Home Sociologia
Home Sociologia
I luoghi di consumo nella società globale

Autore
Rosalba Carbutti - Università degli Studi di Bologna - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 258 pagine
  • Abstract
    Oggetto di questo lavoro è la trasformazione dei luoghi di consumo in relazione ai processi di spettacolarizzazione e dematerializzazione in atto nella società globale. Il lavoro parte prendendo in considerazione i processi di globalizzazione, con particolare riferimento alle riflessioni di Bauman, Beck, Giddens e Robertson e aprendo la discussione anche ai teorici della cosiddetta "mcdonaldizzazione" del mondo (Ritzer e Aries). L'analisi del processo di globalizzazione si è quindi focalizzata sulle ripercussioni o implicazioni ad esso correlate in relazione alla problematicità della costruzione e del mantenimento dell'identità del soggetto ed alla progressiva centralità del consumo. Il passaggio di testimone da una società incentrata sulla produzione ad una società dei consumi ha portato con sé una nuova concezione del consumo e del consumatore, osservabile anche nell'evoluzione dei luoghi di consumo, nel modo di progettarli ed organizzarli, ma anche di esperirli. E' rintracciabile una sorta di filo rosso che lega i passages dell'ottocento ai grandi centri commerciali della società attuale, così come ai parchi a tema e ai villaggi turistici, che testimonia il progressivo emergere di quella che è stata definita l'economia dell'experience. Entrare nei luoghi o spazi del consumo implica un coinvolgimento sensoriale (vedere, sentire, toccare, gustare, odorare) ed emotivo, a tal punto che l’atto dell’acquisto finisce per divenire solo una minima parte dell’esperienza complessiva. In tale contesto va letta anche la trasformazione dei luoghi del turismo, nel passaggio da un turismo di massa ad un turismo sempre più attento all'eterogeneità della domanda, volto a fornire al cliente un’esperienza indimenticabile in un contesto di massima diversificazione dell’offerta. A conferma delle ipotesi sollevate nella parte teorica del lavoro, si è proceduto ad analizzare uno dei maggiori tour operator italiani, iGrandiViaggi, ponendo l’accento sulla tipologia della vacanza in villaggio turistico.

    Metodologia seguita: Nella parte teorica si è proceduto alla raccolta, sistematizzazione ed analisi del contenuto della letteratura sociologica sui temi della globalizzazione, identità individuale, agire di consumo e turismo. La parte empirica è stata realizzata attraverso la tecnica dello studio di caso, basata sull'analisi di materiale fornito direttamente dall’azienda e da nove interviste semi- strutturate a testimoni significativi, tra i quali il responsabile delle risorse umane, la direttrice artistica e il responsabile sportivo.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy