Home Sociologia
Home Sociologia
Rapporti tra partiti politici e movimenti di contestazione giovanili dal 1968 al 1998

Autore
Dario Paparella - Università degli Studi di Salerno - [1998-99]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 265 pagine
  • Abstract
    In questa si mettono in rilievo quelli che sono stati i rapporti tra i partiti politici e i movimenti di contestazione giovanili nell'arco di 30 anni (1968- 1998), prendendo in esame alcuni anni in cui la contestazione è stata più forte che in altri periodi.
    La testi è strutturata in questo modo: sei capitoli dove, per ogni anno, vengono esaminate le origini dei movimenti, quello che commentavano i mass-media (esaltando la loro volontà a strumentalizzare i movimenti stessi), le opinioni dei partiti politici e quindi un commento conclusivo per capire le ragioni delle collaborazioni o dei contrasti tra i partiti e i movimenti.
    Il settimo capitolo, invece, analizza le relazioni tra movimenti e i partiti, sempre nell'arco dei 30 anni, nella realtà salernitana.
    Si pensa che ci sarà un approfondimento delle problematiche e quindi una continuazione degli studi.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy