Home Sociologia
Home Sociologia
Il porto di Ravenna dal fascismo ai nostri giorni

Autore
Massimo Scinardo Tenghi - Università degli Studi di Urbino - [1991-92]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 127 pagine
  • Abstract
    Lo scopo di questo lavoro è quello di fare conoscere la storia di uno dei principali porti d'Italia e dell'Adriatico. L'analisi storico sociologica parte da un'introduzione sull'antico Porto Romano di Classe, attualmente abbandonato e sede di scavi archeologici, sino a giungere attraverso una lenta trasformazione e migrazione, sino all'attuale allocazione fra la darsena di città ed il mare Adriatico, lungo il Canale Candiano.
    Si fa anche un breve cenno sulla storia della Compagnia Lavoratori Portuali di Ravenna, ancora esistente.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy