Home Sociologia
Home Sociologia
Moda e caratterizzazioni nazionali: testi e variazioni. La costruzione identitaria

Autore
Elisa Bianchini - Università degli Studi di Bologna - [2000-01]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 172 pagine
  • Abstract
    Punto di partenza è lo studio della costruzione identitaria delle riviste di moda, ovvero dei procedimenti messi in atto allo scopo di costruire una proposta coerente da indirizzare al lettore. Questa analisi viene svolta attraverso la comparazione tra due proposte identitarie differenti, con lo scopo di comprendere quali tratti ne definiscano la contrapposizione.
    Attraverso il metodo della semiotica generativa ho portato a comparazione le proposte identitarie veicolate da ciascuna rivista, basandomi principalmente sulle copertine e, in misura minore, su alcune foto interne.
    A conclusione, ho potuto verificare come la contrapposizione tra le due riviste si giochi sull'asse naturale VS. artificiale; ad un livello più astratto, possiamo spostare la differenziazione sull'asse corpo VS. mito.

    La differenziazione identitaria tra le due riviste, in ultima analisi, può essere ricondotta a due diversi modi di intendere la corporeità: un corpo come testualità complessa si costituisce in alternativa rispetto ad un corpo come significante mitico. La componente somatica svolge, in entrambi i casi, un ruolo da protagonista, centro semantico di una rappresentazione che ha lo scopo di mettere in discorso l'essenza stessa della rivista.

    Ciascuna rivista costruisce un'identità, grazie all'articolazione di componenti diverse in un'unità coerente e organica, e rispetto a tale identità richiede al lettore un contratto fiduciario, un rapporto duraturo fondato sul riconoscimento e la condivisione di una visione sulle cose.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy