Home Sociologia
Home Sociologia
La comunità per minori: viaggio alla ricerca di significati

Autore
Marco Siboni - Ente Scuola Assistenti Educatori (ESAE) - [2001-02]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 196 pagine
  • Abstract
    L’obiettivo di questa tesi è quello di dimostrare come la Comunità per minori possa ancora oggi rappresentare uno strumento importante nell’ambito del panorama dei Servizi socio-assistenziali, ritagliandosi uno spazio ed un ruolo non alternativo ma integrato nell’ambito delle strategie utili al reinserimento del minore “socialmente svantaggiato” nel contesto sociale, e dunque dei servizi che di tali strategie sono protagonisti attivi (consultorio familiare, assistenza domiciliare minori, servizio affidi e adozioni, Tribunale dei Minorenni, ecc.). In sostanza si vuole dimostrare come la Comunità Alloggio non debba più rappresentare come in passato una realtà a sé stante autonoma e “auto-finalizzata” come avveniva per i vecchi Istituti, spersonalizzanti e unicamente in grado di rappresentare un'alternativa alla dimensione familiare per i minori ospitati, quasi sempre orfani o privi di una risorsa familiare in grado di prendersene carico. Oggi la Comunità, che come prevede la legge riproduce una dimensione il più possibile vicina a quella familiare, ha un senso non come alternativa alla famiglia ma come passaggio spesso imprescindibile in vista di un rientro del minore nella propria famiglia o di un suo inserimento in una realtà familiare alternativa (famiglia affidataria o adottiva)...
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy