Home Sociologia
Home Sociologia
Stregoneria e etnopsichiatria nell'Africa Nera

Autore
Matilde Peronaci - Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM) - [1999-00]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 256 pagine
  • Abstract
    Descrizione di alcune società tradizionali dell'Africa Nera la cui cultura e la quotidianità stessa sono totalmente permeate dalla magia. La medicina tradizionale e la psichiatria africana trovano in essa origine e alimento. In Occidente, la fisica vede ora l'universo come un'armonia di energie dove tutto è interconnesso, e lavorare con l'energia potrebbe essere la nuova scienza di un mondo sottile che darebbe vesti scientifiche all'antica magia tuttora operata nell'Africa nera. Nell'uomo occidentale sopravvivono, sopite, quelle stesse capacità di manipolare l'energia di cui fanno uso le popolazioni nere tradizionali, presso le quali le varie forme di energia assumono semplicemente il nome di "spiriti". Si tratta semplicemente di far rivivere in noi quelle capacità, il che potrebbe forse produrre nell'uomo un'ulteriore evoluzione in un campo che non ha nulla di materiale.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy