Home Sociologia
Home Sociologia
La comunicazione politica dei partiti attraverso Internet

Autore
Pasquale Alessandro Bitetto - Università degli Studi di Milano - [1999-00]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 280 pagine
  • Abstract
    Con l’avvento del nuovo millennio si è posta fortemente l’attenzione all’innovazione tecnologica, ai problemi e ai benefici che questa ha portato con sé. Studiando le organizzazioni moderne evince una nuova fisionomia all’interno di ogni organigramma politico. Nelle moderne democrazie, la funzione politica comunicativa ricopre un ruolo fondamentale nello scenario politico istituzionale; nel sistema la comunicazione politica è considerata la risorsa necessaria e sufficiente, anche se può fomentare conflitti tra le forze politiche in gioco. Da strumento d’integrazione positiva nel sistema, la comunicazione può quindi trasformarsi in mero strumento di lotta. A differenza dei tempi remoti, dove la politica ha sempre avuto una dimensione simbolica comunicativa, oggi nell’era della comunicazione di massa, nella piena rivoluzione informatico digitale, il rapporto tra politica e comunicazione ha raggiunto un forte grado di interdipendenza. Nell’organigramma del partito politico moderno si riscontrano sia persone, sia strutture necessarie per svolgere la funzione della comunicazione politica; questa è necessaria per far conoscere la sua presenza nell’arena politica ai papabili elettori, che in sede elettorale dovranno esprimere la loro fiducia ai partiti presenti nel territorio.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy