Home Sociologia
Home Sociologia
I minori stranieri non accompagnati: un’analisi delle condizioni tra marginalità e integrazione

Autore
Sara Palerma - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 143 pagine
  • Abstract
    Passeggiando per le strade di una qualsiasi città italiana, capita spesso di vedere dei ragazzi immigrati.
    Alcuni di loro sono fermi ai semafori per vendere fazzoletti ed accendini, altri, in metropolitana con il loro bicchierino di carta, chiedono l’elemosina alla gente che distoglie lo sguardo infastidita. C’è anche chi è meno visibile, chi, nell’ombra di una stanza, assume compiti e ruoli che mai gli sarebbero dovuti appartenere.
    Chi sono questi ragazzi? Perché sono qui? Qual è la loro storia? Troppo spesso passano inosservati, ci si dimentica che prima ancora di essere stranieri clandestini sono minori che hanno il diritto di essere tutelati e di crescere in un ambiente che possa favorire lo sviluppo delle loro potenzialità.
    Molti di loro sono bambini arrivati in Italia clandestinamente soli o, peggio, con un adulto che si occupa di loro in quanto “merce preziosa” di grande valore commerciale.
    Non hanno nessuno che si prenda cura di loro, nessuno che li tuteli. Tutto ciò che hanno è il miraggio di una vita migliore in un posto un po’ troppo lontano da casa.
    Questa tesi si propone di indagare il fenomeno dei “minori stranieri non accompagnati”, integrando le informazioni di tipo psicologico con quelle riguardanti le norme nazionali ed internazionali che vengono applicate.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy