Home Sociologia
Home Sociologia
Parenting ed isolamento sociale nell'infanzia

Autore
Michele Argalia - Università degli Studi di Roma La Sapienza - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 83 pagine
  • Abstract
    Il “PARENTING” è probabilmente uno tra temi più studiati e dibattuti nella psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Molti studi sono stati effettuati a partire dalle prime definizioni di “stili di parenting” (stili genitoriali) della Baumrind, proseguiti e ampliati in seguito da Maccoby e Martin; in questo lavoro si cercherà di effettuare una panoramica generale del vasto universo riguardante gli stili dei genitori, l’essere genitore, saper fare il genitore. Verranno affrontati argomenti come: gli stili di parenting, i compiti del parenting, il co-parenting descritto da Minuchin, una tassonomia del parenting ideata da Bornstein, il parental monitoring e la relazione tra parenting e teoria dell'attaccamento.
    Nel secondo capitolo è trattato e definito l'ISOLAMENTO SOCIALE nel bambino in tutte le sue sfumature: dal ritiro, alla timidezza, alla scarsa socievolezza secondo il pensiero di Rubin e colleghi (1993,2002); è stato inoltre menzionato lo studio psicoanalitico di autori classici (Klein, 1935, 1959; Winnicott, 1965, 1971) riguardante la solitudine del bambino.
    Successivamente è affrontato il tema del temperamento infantile e della sua influenza sul parenting e sull’isolamento sociale del bambino. E' inoltre trattato il tema degli stili genitoriali in relazione all'isolamento del bambino e dell'influenza reciproca che li lega. Nel terzo capitolo è trattata e sintetizzata la RICERCA effettuata specificamente per questo lavoro di tesi. Sono indagati gli stili di parenting correlati all’isolamento sociale, viene osservata la relazione tra le dimensioni del parenting e l’adattamento del bambino in relazione al comportamento internalizzante ed esternalizzante e viene osservata l’influenza che ha il genere dei bambini in tale relazione; sono inoltre state analizzate le variabili (legate al parenting o a specifiche caratteristiche del contesto) che sono in grado di determinare i comportamenti internalizzanti del bambino.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy