Home Sociologia
Home Sociologia
Il videogame e la ri-mediazione del cinema

Autore
Fabio Lena Cota - Università degli Studi di Napoli - Federico II - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 77 pagine
  • Abstract
    Il lavoro cerca di cogliere analogie e differenze fra questi due media che ogni giorno sembrano fondersi e confondersi.
    Non vengono fatte forzature in cerca di convergenze totali, nè si cerca di affermare che il videogame sia un diretto derivato della produzione cinematografica, ma quest'ultimo sicuramente dimostra essere il prodotto dell'industria culturale che più di tutti instaura un rapporto d'influenza bidirezionale con il medium cinematografico.
    La stesura del testo spazia con analisi che entrano in ambiti di marketing, comunicazione, tecniche di ripresa, effetti cinematografici, forme d'interazione e finalità di fruizione.
    Il lavoro si basa sul concetto di "rimediazione" ideato da Bolter e Grusin nel 1999, e riprende idee e teorie di molti altri studiosi di comunicazione, quali Morin, Brancato, Pecchinenda, Bittanti, Bernabei, Abruzzese e tanti altri.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy