Home Sociologia
Home Sociologia
''Benazir Bhutto assassinata''. Come i quotidiani italiani, francesi e inglesi hanno trattato la notizia.

Autore
Elena Vorano - Università degli Studi di Trieste - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 124 pagine
  • Abstract
    L'oggetto di questa tesi è un'analisi completa del quotidiano, dal menabò, cioè la sua struttura, alla notizia. Ho constatato che quotidiani di differenti paesi sono molto diversi fra loro, e lo stile stile giornalistico presenta particolarità in ogni stato. Lo scopo del lavoro era analizzare le differenze e le similitudini tra 9 quotidiani di tre stati diversi scritti in lingue diverse. Ho scelto i più letti per ogni paese, e che hanno una storia importante. Ho messo a confronto 3 quotidiani italiani, il Corriere della Sera, La Repubblica e La Stampa, 3 francesi, Le Figaro, Le Monde e Libération, e 3 inglesi, The Times, The Guardian e The Independent. Ho poi analizzato un aticolo di risonanza mondiale, con possibili ripercussioni sul mondo intero: la cronaca dell'assassinio di Benazir Bhutto del 28 dicembre 2007. Per ognuno dei 9 aticoli ho analizzato differenze e similitudini sia grafiche che linguistiche. Dopo il confronto sono giunta a queste conclusioni. Il giornalismo italiano e francese si somigliano molto, la storia dei due stati mediterranei e latini si è spesso intrecciata. Il giornalismo anglosassone è completamente diverso ed è la base di quello americano. Lo stile continentale europeo è più lungo: classico, romanzato, opinionistico e a volte ripetitivo. Lo stile anglosassone è moderno: essenziale, chiaro, a volte frizzante e sensazionalistico. I francesi e così i loro quotidiani non amano usare parole straniere negli articoli, sopratutto quelli inglesi. I quotidiani italiani usano largamente la pubblicità, quelli inglesi li superano di gran lunga, mentre i francesi non usano inserirne. Gli articoli inglesi, diversamente da quelli italiani e francesi, sono esaurienti, "articoli di cronaca", e sensazionalistici: "il giornalismo d'investigazione". Articoli e titoli italiani sono raramente sensazionalistici, quasi noiosi. Quelli francesi fanno risaltare interviste e aspetti pricologici degli individui e delle situazioni. Per finire nei giornali inglesi il gossip occupa una parte consistente.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy