Home Sociologia
Home Sociologia
Principi e pratiche delle nuove strategie di riduzione della povertà nei paesi in via di sviluppo. Il caso della Tanzania

Autore
Sara Luciano - Università degli Studi di Napoli "L'Orientale" - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 57 pagine
  • Abstract
    Nel 1999 vengono abbandonate le fallimentari politiche dell'aggiustamento strutturale e i fondi per la riduzione del debito delle due IFI: Banca Mondiale e Fondo Monetario Internazionale, vengono concessi solo se i governi dei PVS scrivono e applicano i Poverty Reduction Strategy Paper: documenti preparati in seguito a consultazioni con la società civile ed altri stakeholders. Lo scopo è quello di aumentare l'ownership nazionale e di adattare le politiche al contesto paese. Dopo 8 anni i risultati attesi non sono stati raggiunti. La Tanzania, tra i primi ad aderire a tale iniziativa, è un caso emblematico del funzionamento di questo nuovo meccanismo di allocazione dei fondi che è ormai il perno dei rapporti tra IFI, comunità dei paesi donor e PVS.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy