Home Sociologia
Home Sociologia
La modernità fra patogenesi ed emancipazione: il concetto di opinione pubblica in Koselleck ed in Habermas

Autore
Davide Serafin - Università degli Studi del Piemonte Orientale A.Avogadro - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 73 pagine
  • Abstract
    Nell’epoca della videocrazia, della telepolitica, le procedure che determinano la formazione dell'opinione pubblica sono percolate all’interno di un inestricabile circuito di influenze e trappole comunicative difficilmente neutralizzabili. Quanta distanza fra la fattualità di un sistema comunicativo fortemente irrigimentato da istanze particolariste, e la normatività di un modello deliberativo di democrazia?
    Per poter rispondere a questa domanda ritengo necessaria una prima ricognizione intorno al termine di «opinione pubblica», obiettivo della presente relazione, la quale prende le mosse dal confronto fra due autori, Reinhart Koselleck e Jürgen Habermas, e le loro rispettive opere, intitolate Critica Illuminista e crisi della società borghese e Storia e critica dell’opinione pubblica. Si è pertanto cercato di condurre il ragguaglio intorno alle loro tesi secondo la metodologia di ricerca della Teoria Politica, ricostruendone i relativi sistemi argomentativi per scoprirne la struttura interna e evidenziarne le eventuali comunanze con il pensiero di altri autori, o piuttosto l’uso improprio che se ne è fatto.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy