Home Sociologia
Home Sociologia
I Reality Show tra realtà e finzione

Autore
Francesco Paolo Zampardi - Università degli Studi di Palermo - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 111 pagine
  • Abstract
    Il presente lavoro nasce dall’analisi di quel genere televisivo che, sotto l’etichetta di reality show, ha rappresentato un modo indiscutibilmente nuovo di fare televisione, in un’ottica dove i confini tra spettacolo e realtà mirano a divenire sempre più labili e transitori. Dalle ricerche effettuate, tramite l’ausilio di monografie, dossier e articoli specifici, si è tentato di far emergere come il reality, che per sua stessa definizione dovrebbe mostrare la realtà così com’è, puntando lo sguardo sulla vita delle persone comuni o di personaggi noti, miri, di fatto, a fornire il più delle volte una spettacolarizzazione del vissuto. Si tende a dar vita, pertanto, a un legame evanescente tra la televisività dei concorrenti, visti come personaggi a tutti gli effetti, protagonisti di situazioni interessanti per il pubblico, e la loro emotività, che li “riscatta” come individui reali, creando, così, quel fattore di emotainment, che è emerso essere una delle chiavi vincenti dei reality e della new television.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy