Home Sociologia
Home Sociologia
Il capitale sociale dei giovani marocchini e rumeni: vincolo o risorsa?

Autore
Cristiano Furlan - Università degli Studi di Padova - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 198 pagine
  • Abstract
    Indagine etnografica svolta in collaborazione con il Dip. di Sociologia dell'Università di Padova, nella cornice di un progetto di ricerca MIUR avente ad oggetto l'esperienza quotidiana dei giovani marocchini e rumeni inseriti nelle scuole medie superiori di Padova.
    Partendo da una critica del "dato per scontato" etnico, che nella letteratura sulla migrazione giovanile tende a misconoscere il ruolo attivo e consapevole dei "figli della migrazione" nei processi di inserimento sociale e socializzazione, si utilizza il concetto di Capitale Sociale (Bourdieu 1980; Coleman 1988) per dare visibilità ai meccanismi di strumentalizzazione e mobilitazione dei legami sociali disponibili ai fini della costruzione della propria identità sociale e del perseguimento di fini e obiettivi pragmatici.
    Il Capitale Sociale, inteso come insieme di contenuti veicolati (risorse/vincoli) e di reciprocità soggiacenti agli scambi sociali, determina da un lato percorsi di identificazione sia etnica che autoctona e dall'altro la dotazione di legami sociali e opportunità, oppure limitazioni, per strategie di azione sociale concrete.
    La condizione giovanile si lega ai processi di bridging (Granovetter 1973; Burt 1992) e all'attribuzione di senso alla propria esperienza sociale (Schutz 1932), per cui:
    - La famiglia è palestra di vita? Quanto il vincolo del contesto familiare e/o etnico apere a legami di bridging?
    - Scambi positivi e scambi negativi nelle reti sociali d'esperienza incidono sulla disposizione soggettiva al contatto con universi simbolici autoctoni e all'associazione spontanea?
    - L'identificazione con la cultura giovanile locale porta una reinterpretazione degli schemi valoriali trasmessi in famiglia?
    - Come gli interventi istituzionali incidono su tali scambi sociali, di natura sia simbolica che concreta?
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy