Home Sociologia
Home Sociologia
Crisi del ceto medio? Una panoramica sulle condizioni economiche delle famiglie italiane

Autore
Erica Venditti - Università degli Studi di Torino - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 154 pagine
  • Abstract
    La tesi si propone di mettere a fuoco alcune prospettive d’analisi sul declino economico del nostro Paese. Nella parte teorica si presta particolare attenzione ai testi/articoli che affrontano minuziosamente l’argomento e suggeriscono prospettive analitiche, mentre l’analisi empirica viene svolta rielaborando i dati della Banca d’Italia. Nel 2004 è emerso un particolare interesse verso la povertà e la distribuzione di reddito, inchieste giornalistiche e rapporti di istituti di ricerca hanno rivolto l’attenzione su “questione salariale”, “nuove povertà”, “impoverimento delle famiglie” , “la sindrome della quarta settimana”.
    L’analisi è rivolta prevalentemente alla crisi dei ceti medi, tema che ha catalizzato l’attenzione degli analisti. Nei vari capitoli verranno affrontate diverse tematiche quali: la differenza tra la condizione oggettiva e soggettiva della povertà, le criticità che affrontano i giovani a inserirsi nel mondo del lavoro e a rendersi autonomi dalla famiglia d’origine, la disparità tra i redditi da lavoro autonomo e da lavoro dipendente specialmente dopo l’introduzione dell’euro, l’aumento significativo dei prezzi degli immobili non paragonabile agli incrementi degli stipendi, avvenuta nel medesimo arco di tempo, e la conseguente perdita di potere di acquisto delle famiglie italiane.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy