Home Sociologia
Home Sociologia
Media, consumo e benessere dei bambini: un'indagine tra Lombardia e Toscana

Autore
Benedetta Calciolari - Università degli Studi di Siena - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 158 pagine
  • Abstract
    Obiettivo principale di questo studio è stata l’analisi dei fattori determinanti nella realizzazione della felicità dei bambini. Il concetto che la letteratura degli ultimi decenni ha proposto in tema di Economia della Felicità è che non sempre ad una maggior ricchezza corrisponde un livello superiore di benessere e felicità soggettiva negli individui. Vari studiosi hanno provato ad interrogarsi in merito alle cause di questo paradosso. La risposta più comunemente fornita è che l’aumento della ricchezza coincide con l’instaurarsi di un meccanismo vizioso che implica la tensione verso un possesso sempre maggiore di beni di consumo ritenuti indispensabili alla felicità. Ne conseguono la diminuzione del tempo e delle risorse dedicate ai beni relazionali e un aumento del senso di tristezza dato dalla mancanza di questi ultimi.
    Il nostro interesse è stato specificatamente rivolto ai bambini perché abbiamo ritenuto di fondamentale importanza comprendere quanto siano avvertite queste tendenze nei più giovani, adulti del domani e quindi protagonisti della società del futuro.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy