Home Sociologia
Home Sociologia
Strategie di marketing culturale. Il caso Rossini Opera Festival.

Autore
Francesco Bellotti - Università degli Studi di Urbino - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 83 pagine
  • Abstract
    Pesaro, città marchigiana, anche se non sempre conosciuta per il suo bellissimo mare e per le sue amene colline è da sempre conosciuta come la città che ha dato i natali a Gioachino Rossini. Grazie alla varie manifestazioni canore per la lirica e alla creazione del Rossini Opera Festival e alle sue manifestazioni connesse (mostre, incontri, concerti, esposizioni, festival giovane, ecc.), Pesaro ha espresso una forte potenzialità culturale legata al suo territorio e molto di più al di fuori di esso.
    L’immagine della “città della lirica” e i suoi eventi Internazionali e Nazionali, hanno accreditato questa città, collocata in una regione ancora incontaminata, una nicchia di mercato, riconosciuta a livello mondiale; infatti tra gli ospiti più legati al ROF vanno riconosciuti i Giapponesi che da sempre, molto sensibilmente, hanno raggiunto la nostra città.
    Le logiche di marketing possono aprire il mondo della lirica e rendere gli eventi connessi, non solo legati al periodo estivo (in via principale), un sicuro e duraturo progetto che coinvolge interi settori del turismo.
    La presente tesi nasce con l’intento di analizzare l’attività di marketing del “Rossini Opera Festival” e di suggerire eventualmente alcuni miglioramenti.
    L’elaborato si articola in tre capitoli. Nella prima parte teorica sarà esplorato il rapporto tra marketing e cultura, con particolare attenzione alle resistenze e ai problemi che il marketing deve affrontare nel settore culturale; verranno presentati alcuni studi empirici che metteranno in evidenza i punti forti e deboli del marketing applicato in ambito culturale.
    Il secondo capitolo sarà incentrato sullo studio del caso ROF, a partire dalla genesi a come si è evoluto nel tempo, analizzando più specificatamente gli aspetti di marketing strategico ed operativo. Ho cercato di spiegare la vera essenza del Festival, perché è un evento innovativo e unico. Inoltre sono stati sviluppati alcuni suggerimenti per meglio pianificare e promuovere l’evento nonché allargare il pubblico.
    Il terzo capitolo l’ho dedicato alla proposta per il ROF di sfruttare i nuovi social network per farsi conoscere e trovare pubblici giovani, in modo da rendere la comunicazione del Festival più efficace ed innovativa.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy