Home Sociologia
Home Sociologia
Migrazioni e sviluppo

Autore
Ninive Usala - Università degli Studi di Sassari - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 145 pagine
  • Abstract
    In questo lavoro si è cercato di porre l'attenzione su alcuni percorsi di sviluppo economico e sociale intrapresi ed elaborati da alcune persone e comunità immigrate presenti sia sul territorio sardo (specificatamente nel Comune di Sassari), sia sul territorio valenciano (tramite l'osservazione partecipante presso l'Associazione Casa Grande di Valencia in Spagna).
    La metodologia usata è stata costruita utilizzando in maniera complementare, ma non sinonimica, strumenti derivanti dall'approccio "non-standard" e dall'approccio "standard" (meglio noti, il primo come "qualitativo", il secondo come "quantitativo").
    Gli strumenti utilizzati sono stati i "racconti di vita" e alcune "rielaborazioni" di dati statistici.
    Obiettivo della tesi era quello di porsi degli interrogativi critici rispetto alle dinamiche immigratorie attualmente presenti sul territorio italiano, svincolandosi da una dimensione politica e prettamente storico-descrittiva, per andare a riflettere sulla "nuova società" italiana. Società che cambia anche nella morfologia della popolazione e nella morfologia demografica e che deve prendere in considerazione il fatto che "l'immigrato" (al contempo e-migrante) non sia necessariamente un "portatore sano di problemi" e come il capitale culturale, sociale e economico a lui connesso possa costituire una base di partenza per la costruzione di nuove reti sociali.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy