Home Sociologia
Home Sociologia
La crisi umanitaria dei Grandi Laghi. Il caso dei ''rifugiati urbani'' a Nairobi.

Autore
Luca Marchina - Università degli Studi di Padova - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 479 pagine
  • Abstract
    In Kenya esiste una comunità di rifugiati dei Grandi Laghi che si aggira sulle 10mila unità, di questi oltre il 90% si rifiuta di vivere nei campi rifugiati gestiti dall'UNHCR e decide invece di vivere nell'illegalità urbana di Nairobi. Perchè? A molte persone è rifiutato lo status di rifugiato dall’UNHCR, altre persone con alle spalle pesanti esperienze nei campi rifugiati tanzaniani e congolesi preferiscono evitarli, altre ancora credono che Nairobi possa dare maggiori opportunità ed essere la zona giusta per restare nell’anonimato. Attualmente a Nairobi ci sono circa 8.000 - 10.000 rifugiati illegali dei Grandi Laghi. La tesi in esame analizza la storia di queste persone: partendo dalla storia dei loro Paesi si passerà ai movimenti dei rifugiati dei Grandi Laghi nella storia e si concluderà con un'analisi delle interviste raccolte a Nairobi.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy