Home Sociologia
Home Sociologia
La discussione in classe e mediata dal blog: una metodologia costruttivista

Autore
Claudia Zuccarini - Università degli Studi di Bari - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 102 pagine
  • Abstract
    Nell’ambito dell’iter formativo scolastico appare fondamentale favorire il ragionamento metacognitivo, abilità trasversale e utile anche a tutti i campi dell’extrascuola per apprendere attraverso situazioni nuove e problematiche. Si è partiti, pertanto, dall’assunto di considerare la classe come una comunità di matrice socio-costruttivista in grado di esprimere idee in merito alla realtà che la circonda e alle aspettative nei riguardi della stessa, una comunità che favorisce lo sviluppo di competenze quali il saper usufruire e comprendere informazioni derivanti da vari strumenti (dal libro di testo al sito Internet) e il saper riconoscere e gestire le risorse cognitive ed affettive. L’obiettivo del progetto proposto in una scuola primaria di Carbonara-Ba-, nonché dell’ipotesi di ricerca, è stato quello di analizzare e valutare in termini quali-quantitativi le possibili ricadute sociali, identitarie e cognitive del blended learning in un contesto scolastico. Il Blended learning - basato sulla discussione - ben si presta ad essere duttile, mescolando varie strategie didattiche che si avvalgono di sussidi tecnologici, ma soprattutto andando incontro ai tempi e agli stili di apprendimento del singolo allievo e costituendo una fonte motivante allo studio.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy