Home Sociologia
Home Sociologia
Le patologie alimentari nella prospettiva dell'attaccamento

Autore
ALESSIA ALFARANO - Università degli Studi di Bari - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 233 pagine
  • Abstract
    Nel presente lavoro si è cercato di approfondire la teoria dell'attaccamento elaborata da Bowlby e la sua applicazione pratica alla ricerca empirica nel campo delle psicopatologie a matrice relazionale, in primis i Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). Lo scopo di tale elaborato è, pertanto, quello di approfondire i criteri diagnostici e le cause all'origine delle patologie alimentari, passando in rassegna alcuni degli strumenti più utilizzati per lo studio clinico di tali disturbi, quali ad es. l'Adult Attachment Interview (AAI), il Parental Bonding Instrument (PBI) e il Measures of Attachment Qualities (MAQ), sempre nell'ottica della teoria dell'attaccamento, allo scopo di verificare un'ipotesi da cui si è partiti, secondo cui all'origine dei disturbi alimentari vi sarebbe l'inadeguatezza delle relazioni genitore-figlio, in particolare delle relazioni madre-figlio durante le fasi precoci dello sviluppo, che porterebbe allo sviluppo di attaccamenti di tipo insicuro, andando ad aumentare in effetti il rischio di insorgenza di tali patologie.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy