Home Sociologia
Home Sociologia
Lucy Maud Montgomery: Anne of Green Gables, storia di un'identità canadese

Autore
Marika Nicolotti - Università degli Studi di Macerata - [2007-08]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 152 pagine
  • Abstract
    Lucy Maud Montgomery, come scrittrice non è tra coloro che sono solitamente molto celebrati e ricordati sebbene la sua opera continui ad esercitare il suo magico potere sulla nostra immaginazione, anche oggi molti anni dopo la sua prima pubblicazione.
    L’autrice è quasi sconosciuta al di fuori della sua terra natia, nonostante il suo libro più famoso Anna dai capelli rossi, continui ad essere uno dei classici più noti e letti al mondo. La continua influenza del libro si può notare anche nelle differenti ristampe, negli adattamenti allo schermo e in molte serie animate che accompagnano ogni generazione di bambini sin dal 1908, anno in cui apparve per la prima volta.
    La mia intenzione in questa tesi è analizzare un classico della letteratura in lingua inglese che appartiene però ad un contesto socio-culturale particolare, quello del Canada. La sua produzione letteraria si distingue in due tradizioni linguistiche diverse, quella inglese e quella francese, a causa della doppia eredità culturale di questa terra, un luogo attraversato continuamente da diverse influenze e che sicuramente risente della netta separazione linguistico-culturale che presenta il suo territorio.
    Il centenario della pubblicazione del libro ricorre proprio nell’ anno in cui scriviamo ed è intrigante, a distanza di tanto tempo, fare luce sulla persona di Lucy Maud Montgomery come scrittrice canadese degna di attenzione, sebbene spesso dimenticata o addirittura sconosciuta.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy