Home Sociologia
Home Sociologia
Freddie Mercury - Analisi sociosemiotica di una rockstar

Autore
Leandro Cuzzocrea - Università degli Studi di Bologna - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 26 pagine
  • Abstract
    Con l’innovazione della sua opera, le sue contraddittorie dichiarazioni, il suo esagerato stile di vita e, più di ogni altra cosa, con la sua immagine prorompente, Freddie Mercury si è assicurato un posto di rilievo tra le icone camp. Prendendo spunto da quello che può essere considerato il vero e proprio manifesto della cultura e dell’estetica camp realizzato da Susan Sontag, sembra che tale descrizione sia stata cucita addosso alla figura del leader dei Queen. Basta leggere alcune affermazioni delle Note sul Camp per costruirsi mentalmente, parola dopo parola, l’immagine raffigurante quell’uomo con i baffi, vestito in maniera assolutamente spettacolare e ambigua che si dimena instancabilmente su un palco.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy