Home Sociologia
Home Sociologia
Arte, creatività e... - Una proposta di arterapia per la scuola dell’infanzia

Autore
Elena Grimaldi - Università degli Studi di Salerno - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 118 pagine
  • Abstract
    Ma cos’è la creatività? Proviamo a darne una breve definizione utilizzando le parole di Cesare Calvi che nel 1969 afferma: “Creatività è una parola che dice molte cose. Allorché gli psicologi si sono posti al lavoro su queste cose, hanno preso in mano una matassa ingarbugliata di tanti fili”…” è uscito di tutto, è l’enciclopedia”.La creatività è una potenzialità per vivere una vita accattivante, una vita piena di novità dove anche il “solito” problema trova ogni volta una soluzione diversa.
    L’ Arteterapia non è Arte per antonomasia, bensì l'utilizzo di mezzi d'espressione e di comunicazione diversi dal linguaggio verbale usato quotidianamente; l'arte, usa un linguaggio fatto di simboli, metafore, analogie,segnali corporei, e sensoriali che si esplicitano attraverso attività grafiche, plastiche, di musica, di danza ecc. attività quasi sempre tutte legate al nostro inconscio. la prima parte del lavoro sarà dedicata all’analisi del contributo prettamente teorico della psicoanalisi.La seconda parte è dedicata invece ad alcuni dei più importanti autori di arte-terapia.Nella terza parte viene approfondita in modo specifico l’arteterapia in relazione all’emozioni e ai suoi ambiti di applicazioneNella quarta ed ultima parte di questa ricerca,invece, viene descritto il lavoro svolto in una scuola materna con lo scopo di aiutare i bambini ad esplorare, esprimere e comprendere le proprie emozioni attraverso modalità che stimolano a pensare e ad agire in maniera più creativa ed efficace.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy