Home Sociologia
Home Sociologia
L'Italia e la sfida del guerrilla marketing: tecniche di promozione per uno scrittore esordiente

Autore
Maximiliano Sanvitale - Università degli Studi di Teramo - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 95 pagine
  • Abstract
    Oggetto di indagine del presente lavoro è il Guerrilla Marketing, un insieme di tecniche di vendita/promozione di beni e servizi alternative al marketing tradizionale. Nata in America negli anni ottanta a opera di Levinson, questa disciplina stenta ad affermarsi in Italia dove ancora si discute della sua stessa esistenza e dove poca è la letteratura in merito. Dopo aver passato in rassegna i principi fondanti del marketing "classico", si indicano tecniche per la generazione di idee innovative grazie alle teorie sul pensiero laterale di De Bono. Infine si analizzano le tecniche più recenti di promozione pubblicitaria fuori da qualunque schema precostituito (web 2.0, passaparola, viral marketing, trojan marketing, marketing relazionale, social networking, marketing non convenzionale, guerrilla marketing).
    In un secondo momento della ricerca, ci si concentra sull'applicazione di queste strategia comunicative nel caso del lancio di un prodotto editoriale.
    Il lavoro termina con l'affermazione che il web ha cambiato il modo di consumare e produrre contenuti, che esiste un nuovo tipo di consumatore che si sta imponendo agli occhi delle aziende e questa ricerca può essere uno stimolo di riflessione per cambiare il modo di fare pubblicità anche in campo editoriale.

    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy