Home Sociologia
Home Sociologia
Comunicazione e controllo: i rapporti deviati all'ombra del Muro. Analisi fenomenologica del regime socialista nell'esperienza storica, tecnologica e scientifica.

Autore
Laura Tranfaglia - Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 123 pagine
  • Abstract
    L’obiettivo della mia tesi è di dimostrare quanto imponente possa essere il ruolo della comunicazione anche nella trasmissione di una ideologia politica. A tal proposito ho deciso di prendere in esame il regime proposto dalla Repubblica Democratica Tedesca che, a mio parere, ben dimostra il potere suggestivo della comunicazione che, se ben studiata, può diventare addirittura il perno attorno al quale far ruotare un intero sistema politico; tesi, questa, avvalorata dalle informazioni raccolte mediante ricerca su campo e interviste a chi quel periodo lo ha vissuto, prima tra tutte quella concessami da Alberto Indelicato, ambasciatore d’Italia nella Repubblica democratica tedesca.
    Sin dagli albori la Repubblica Democratica tedesca si proclamò Stato degli operai e dei contadini preoccupandosi di trasmettere un’immagine democratica che rispecchiasse quei valori di eguaglianza sociale e libertà che ella stessa prometteva; un’immagine contrapposta a quella parte dell’Ovest, ritenuta sfrenatamente capitalistica.
    In uno scenario di questo genere fu proprio la comunicazione a giocare il ruolo di protagonista.
    L’ideologia proposta fu comunicata e trasmessa mediante ogni mezzo: attraverso i media, gli uomini di scienza, i letterati, gli atleti. Persino l’architettura avrebbe dovuto incarnare i valori del regime.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy