Home Sociologia
Home Sociologia
La persona nella massa - Effetti delle comunicazioni di massa sulla persona

Autore
Maria Antonietta Sanna - Università Pontificia Salesiana - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 47 pagine
  • Abstract
    Il motivo per il quale ho deciso di affrontare il tema di questa tesi è legato al fatto che ormai l’avvento della tecnologia ha scardinato i concetti di comunicazione interpersonale, di spazio e di tempo.
    Il fenomeno da prendere in considerazione nello specifico è quello delle comunicazioni di massa che, se da un lato allargano le possibilità di diffondere in maniera incredibile l’informazione, dall’altro contengono in sé anche rischi per quanto concerne la ricezione di tale flusso di informazioni che ne deriva e che talvolta è difficile controllare.
    L’enorme sviluppo che stanno vivendo oggi le varie forme di comunicazione non sempre va di pari passo con un altrettanto rapido sviluppo dell’essere umano. Al contrario, spesso si verificano situazioni di alienazione dell’individuo, il quale può tendere a ricevere passivamente, senza contribuire ad un’attenta osservazione critica e ad un’espressione personale.
    La mia intenzione è di presentare le contrapposte correnti di pensiero che hanno considerato gli effetti delle comunicazioni di massa: nello specifico, intendo mostrare come vi sia stata una rivalutazione delle capacità del pubblico di opporre resistenza alla manipolazione da parte dei media e di sfruttare gli stessi in modo critico, attivo e consapevole, grazie ad interessi personali, interpretazioni dei testi mediatici, creazione e condivisione di senso nel più ampio contesto sociale.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy