Home Sociologia
Home Sociologia
Lovemarks: quando l'immagine resta nel cuore dei consumatori. Il caso Telecom Progetto Italia

Autore
Piera Mottillo - Libera Univ. degli Studi Maria SS.Assunta-(LUMSA) di Roma - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 105 pagine
  • Abstract
    Oggi, agli albori del terzo millennio, viviamo in un mondo di brands che lottano per vincere il premio più ambito: il consumatore. Nella complessità dell’offerta, caratterizzata da prodotti similari rispetto a quelle che sono le loro funzionalità, emergere per l’impresa significa oltrepassare il piano della razionalità per posizionarsi su quello dell’emozione. E’ questa la nuova sfida per le imprese che si apprestano ad operare nel mercato del terzo millennio. Lasciare un’esperienza altamente emotiva nelle pratiche di consumo è il “nuovo” compito che le imprese sono chiamate ad assolvere. In questo nuovo quadro gioca un ruolo fondamentale la comunicazione, intesa come leva strategica, attraverso il quale l’impresa rende visibile, condivisibile, ciò che essa è, ciò che sa fare e i suoi valori. E’ solo condividendo la sua immagine (immagine che deve corrispondere alla sua vera identità), con il target prescelto, che l’azienda potrà varcare grandi traguardi. Tra la moltitudine degli strumenti messi a disposizione dalla comunicazione d’impresa mi soffermerò su uno degli ultimi arrivati sul piano dello sviluppo; l’evento, una forma di comunicazione non convenzionale. L’evento si rivela uno strumento esclusivo per far vivere al consumatore un’esperienza coinvolgente ed interattiva, mettendolo al centro della scena. Nell’attuale economia globale entrano a far parte della cultura aziendale, concetti come etica negli affari e codici di comportamento che conducono alla gestione responsabile del business aziendale contribuendo ad elevarne l’immagine positiva. Nella parte finale della mia dissertazione andrò ad illustrare il mondo di eventi di Telecom Progetto Italia, azienda che fa dell’impegno sociale la sua ragion d’essere. Impegno che nasce dalla consapevolezza che le aziende sono chiamate ad essere parte attiva nel processo di crescita culturale.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy