Home Sociologia
Home Sociologia
Ansia sociale: determinati biologici e sviluppo psicologico

Autore
Guglielmo D'allocco - Seconda Università degli Studi di Napoli - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 26 pagine
  • Abstract
    L'ansia sociale è lo stato di "disagio soggettivo" che si instaura in una persona quando è esposta all'interazione sociale. Essere osservati significa, per l'ansioso, essare valutati e giudicati; chi ha un'immagine negativa di sè pensa che gli altri possano, osservandolo, intuire le sue carenze. Questa condizione può, tuttavia, raggiungere un'intensità tale da diventare patologica, influenzando negativamente la specifica prestazione o riducendo il rendimento nelle situazioni sociali di qualsiasi tipo costringendo il soggetto ad evitarle come unica strategia possibile per sottrarsi al disagio ansioso.
    Questo lavoro si propone di indagare gli aspetti biologici e quelli inerenti allo sviluppo psicologico dell'ansia sociale.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy