Home Sociologia
Home Sociologia
Dal learning object al learning network

Autore
Simona Savelli - Università degli Studi di Perugia - [2006]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 146 pagine
  • Abstract
    Nel primo capitolo della tesi è affrontato il tema dell’evoluzione del rapporto tra tecnologie della comunicazione e dell’informazione (ICT) e didattica, prestando particolare attenzione all’apprendimento basato su personal computer e tenendo sullo sfondo i tre principali paradigmi teorici che hanno attraversato il XX secolo fino ai giorni nostri: comportamentismo, cognitivismo, costruttivismo. La dimensione storica rimane comunque una traccia, in quanto approcci appartenenti a diversi paradigmi, si evolvono, convivono e si permeano, come evolvono, convivono e si permeano, nelle loro linee evolutive, i diversi media. Tale quadro è tracciato, da una parte al fine di recuperare la dimensione storico-culturale che muove le riflessioni pedagogico-didattiche sui learning object (LO), la learning activity (LA) e il learning design (LD) e il learning network (LN), dall’altra, quale punto di partenza per esplorare le radici teoriche di un approccio alle tecnologie informatiche che, concentrandosi inizialmente sulla struttura dei contenuti, sposta progressivamente la sua attenzione sui processi, assegnando sempre maggior valore all’ambiente di apprendimento e alle comunità di apprendimento.

    Nel secondo capitolo della tesi sono presentate alcune fondamentali ricerche svolte in ambito internazionale (Stati Uniti, Canada), attraverso cui si intende rendere conto di un primo spostamento di attenzione da parte dei ricercatori in eLearning, dall’oggetto di apprendimento (LO), all’attività di apprendimento (LA).

    Nel terzo capitolo della tesi sono presentate alcune ricerche di rilevanza internazionale, che hanno per oggetto il learning design (LD) e il learning network (LN). Tali ricerche si sviluppano nell’ambito dell’eLearning inteso in senso esteso, in risposta alla nascita di nuove esigenze formative espresse dal contesto socioculturale attuale e agli sviluppi della riflessione pedagogico-didattica in tale area del sapere, mettendo in evidenza la necessità e l’importanza di una seria riflessione sulla rappresentazione semantica dei corsi di studio (semantic web).
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy