Home Sociologia
Home Sociologia
Donne che curano: per un'ontologia medica

Autore
Giulia Pedrotti - Università degli Studi di Bologna - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 96 pagine
  • Abstract
    Le conclusioni che si traggono da quanto scritto, rimangono puramente soggettive e possono essere da ognuno interpretate secondo i propri modi di vedere il mondo.
    Tuttavia, non si può ignorare quanto la tradizione medica antica, popolare, contadina e medievale soprattutto femminile, Ildegarda in primis, abbia smosso, magari in modo sotterraneo, le basi filosofiche della medicina, e quindi della salute, della malattia, della terapia e della guarigione, ma anche della vita e della morte. Stando alle recenti scoperte in campo scientifico, si tratta di un’ontologia medica che oggigiorno rivendica piena dignità.
    Il nostro viaggio all’interno della ontologia medica al femminile ha infatti permesso di illuminare una parte della filosofia medica altra come incubatrice del connubio fecondo tra discipline scientifiche e filosofiche, e come continuazione del complesso teorico e pragmatico della più ampia Tradizione.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy