Home Sociologia
Home Sociologia
La storia come metafora per il team building - Metafora ed emozione

Autore
Alessia Anardu - Università degli Studi di Roma La Sapienza - [2006-07]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 130 pagine
  • Abstract
    Negli ultimi anni si è sentita sempre più forte la necessità di lavorare in gruppi coesi e stabili, i cui componenti siano affiatati tra loro.
    Il team building è una metaforizzazione, attraverso la quale si opera un apprendimento riferito non a specifiche conoscenze tecniche, ma al modo di relazionarsi con i colleghi all’interno di squadre di lavoro. Nel caso analizzato come metafora viene utilizzata la storia e il suo ripercorrerla e l’analisi delle strategie aziendali paragonate alle strategie militari, tramite le nozioni storiche ed un metodo chiamato storienteering.
    Si può costruire una squadra efficiente usando una metafora come quella storica? La storia e le sue espressioni sono elementi che vanno a stimolare l’emotività funzionale all’apprendimento? Gli strumenti caratteristici dell’orienteering possano essere di supporto a questa metaforizzazione e quindi favorire l’apprendimento, sia in senso generale del saper lavorare in squadra, che in senso più particolare della gestione delle risorse e del tempo limitato che si hanno a disposizione?
    Indagando le aspettative e le percezioni dei partecipanti si è cercato di stabilire quale possa essere l’efficacia di un evento di questo genere.
    Un particolare tipo di formazione, che punta tutte le sue basi sull’aspetto emotivo per la creazione di team a breve e lunga durata, che offre modi per crescere nel rispetto di se stessi, del proprio lavoro e degli altri.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy