Home Sociologia
Home Sociologia
Intrecci di genere, etnia e classe in azione: il movimento di donne gitane a Granada, Andalusia

Autore
Daniela Cherubini - Università degli Studi di Milano - Bicocca - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 322 pagine
  • Abstract
    La tesi presenta i risultati di una ricerca etnografica sul movimento associativo delle donne gitane in Andalusia (Spagna). Tale movimento riunisce in una complessa rete diverse associazioni e gruppi di donne gitane, e si propone la trasformazione dei rapporti tra la minoranza gitana e la società andalusa generale. Il lavoro di promozione socio-culturale portato avanti dalle associazioni ha come obiettivi la valorizzazione della cultura gitana, il miglioramento delle condizioni di vita della popolazione gitana e il superamento degli stereotipi negativi verso di essa, la trasformazione della società gitana in un senso maggiormente favorevole alle esigenze delle donne.
    La tesi sviluppa alcune riflessioni sulla costruzione e la trasformazione dell'identità collettiva gitana, di alcune sue istituzioni e simboli, a partire dalle proposte critiche e riflessive che provengono da alcune componenti della stessa minoranza gitana: alcune donne e la rete associativa da essa costruita.
    Il lavoro di campo è stato svolto nel 2003, in diverse città dell'Andalusia e soprattutto in un quartiere della periferia di Granada a forte concentrazione gitana (Almanjayar), seguendo la geografia multisituata e dinamica della rete associativa.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy