Home Sociologia
Home Sociologia
Direttrici interpretative dell'ideologia

Autore
Valentina Galano - Università degli Studi di Salerno - [2002-03]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 158 pagine
  • Abstract
    Uno dei concetti più discussi della storia dell’uomo è sicuramente quello di ideologia.
    Oggetto di studio fin dalla sua prima comparsa sullo scenario storico-culturale europeo, l’ideologia non ha vissuto certo un esistenza serena.
    Molti sono stati infatti coloro che l’hanno condannata, scorgendovi meccanismi di inganno e mistificazione, ma contemporaneamente essa ha sempre rivestito un ruolo importante e determinante nella storia.
    L’ideologia è un fenomeno del tutto sociale; essa ha luogo nella società e si impone ad essa come un principio vincolante e imprescindibile. Si potrebbe parlare di un rapporto dialettico: la società crea l’ideologia, l’ideologia plasma la società.
    Ma la società è composta da uomini, quindi l’ideologia è un prodotto dell’uomo. E così come l’uomo è sempre stato fautore di grandi ideologie, così le ha anche osteggiate e criticate spesso in modo radicale.
    In questo lavoro incentreremo il discorso sul fenomeno ideologico, soffermandoci sulle sue definizioni più significative; partendo dal Marx fino ad arrivare all’epoca contemporanea, dove prenderemo in esame la tesi della “fine delle ideologie”.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy