Home Sociologia
Home Sociologia
L'efficacia delle campagne pubblicitarie: il caso ''Futuro Remoto''

Autore
Marianna Napolitano - Università degli Studi di Napoli - Federico II - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 194 pagine
  • Abstract
    In una società come la nostra, in cui i cittadini vengono colpiti ogni giorno da migliaia di stimoli visivi e auditivi, tutti tesi a stimolarne gli acquisti, si può ancora catturare l’attenzione di chi si espone in modo piuttosto passivo, sazio e distratto ad un continuo bombardamento di immagini, suoni e messaggi d’ogni tipo? Chi di noi, ad esempio, guardando la televisione, non approfitta della pubblicità per fare zapping o “sgranocchiare” qualcosa in frigo?
    Alla luce di queste considerazioni è nata l’idea di approfondire un tema molto spesso trascurato anche dagli esperti del settore: l’efficacia delle campagne pubblicitarie.
    Nella stragrande maggioranza dei casi, infatti, i committenti investono moltissimo nella fase di realizzazione della pubblicità trascurando la fase successiva, quella in cui bisogna verificare se gli obiettivi prefissati siano stati effettivamente raggiunti.
    La conseguenza è che poche campagne, una volta ultimate, sono sottoposte a tests di verifica.
    La letteratura sulla pubblicità è piena di citazioni che rilevano la difficoltà, o l’impossibilità, di misurare gli effetti della pubblicità, specialmente sulle vendite.
    Indubbiamente stabilire gli “effetti” della pubblicità sulle vendite è un compito abbastanza complesso, se non addirittura impossibile.
    Il processo che intercorre tra comunicazione e acquisto, infatti, è piuttosto complicato e subisce interferenze tali per cui non è possibile riuscire a tenere sotto controllo tutte le eventuali variabili. Che fare dunque?... (continuo sulla tesi)
    .........
    Nella prima parte viene esposto il problema della valutazione dell’efficacia della comunicazione e vengono descritte le principiali tecniche di ricerca oggi impiegate per misurare l’efficacia della pubblicità: le ricerche strategiche, i pre-test, i post-test, le ricerche continuative.
    Nella seconda parte, invece, viene descritta e analizzata la campagna pubblicitaria di “Futuro Remoto 2005”, una manifestazione multimediale di divulgazione scientifica che si svolge da quasi vent’anni a Napoli e che dal 1996 viene realizzata a Città della Scienza.
    Partendo dalla descrizione del tema e dei contenuti della manifestazione, si prosegue con l’analisi della strategia di comunicazione attuata (scelta del target della manifestazione, creazione del messaggio pubblicitario, scelta dei media e dei modi di utilizzarli), per poter infine effettuare una valutazione dell’efficacia di tale campagna.
    La tesi si conclude con una proposta di ricerca per valutare l’impatto e l’efficacia delle prossime campagne pubblicitarie di Futuro Remoto. Un suggerimento valido, tuttavia, per qualsiasi campagna di comunicazione.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy