Home Sociologia
Home Sociologia
Bambini nel web: un'indagine sugli aspetti sociologici, psicologici e comunicativi

Autore
Maria Chiara Perri - Università degli Studi di Parma - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 186 pagine
  • Abstract
    Sempre più bambini italiani, dai 3 ai 14 anni, utilizzano internet. Un trend in continua crescita dall'inizio del decennio, come confermano indagini condotte dai più importanti istituti di ricerca nazionali e internazionali.

    Una realtà, quella dei bambini nel web, riconosciuta a livello istituzionale. Ma mentre il tema della sicurezza è quello sentito come più urgente, sono ancora scarse se non inesistenti le politiche attive per fornire all'utenza infantile spazi web protetti e idonei alle specifiche esigenze di apprendimento dei più piccoli.

    Questo lavoro parte dall'analisi del comportamento dei bambini italiani in Internet nei suoi aspetti quantitativi e qualitativi e dei documenti ufficiali che prendono in considerazione il fenomeno, per arrivare a delineare le linee guida per la realizzazione di un sito web appositamente progettato per un'utenza infantile in quanto a contenuti, struttura e design.

    Viene quindi fornita una prospettiva dei diversi livelli di sviluppo e di raggiungimento delle abilità nelle varie fasce d'età infantile, così come sono state delineate dalle maggiori teorie di psicologia dello sviluppo. I principi della developmentally appropriate practice sono così applicati al design di ambienti digitali che favoriscano l'apprendimento autonomo dei bambini in una prospettiva costruttivista, che dà valore alle esperienze situate in un contesto collaborativo.

    Un capitolo viene dedicato ai più recenti studi di usabilità che hanno coinvolto direttamente i bambini nel processo di design di siti e portali web per identificare così le particolarità di questa fascia d'utenza.

    Infine, l'ultimo capitolo è dedicato a una proposta concreta di realizzazione di portale web istituzionale e culturale per bambini, che possa trovare spazio nel panorama dell'offerta di servizi digitali pubblici della città di Parma.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy