Home Sociologia
Home Sociologia
Tematizzare il G8. Il dibattito sul vertice di Genova nei media

Autore
Michela Vindrola - Università degli Studi di Torino - [2001-02]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 208 pagine
  • Abstract
    La seguente tesi di laurea si è proposta di analizzare uno dei principali eventi mediatici degli ultimi anni che ha visto come protagonista una città italiana: il vertice del G8 tenutosi a Genova dal 20 al 22 luglio 2001.
    Si tratta di un lavoro di ricerca ed analisi che ha avuto come ambizioso obiettivo quello di cercare di dare una visione il più possibile “globale” dell’evento evitando di cadere nella trappola della superficialità.
    La tesi viene sviluppata in due parti.
    La prima parte si interroga sullo stato dell’attuale sistema internazionale e punta l’accento su quella che ho voluto definire la “cornice tematica” del vertice di Genova, ovvero sulle questioni legate al problema della “globalizzazione”. Parliamo in primo luogo dei problemi legati al divario abissale esistente tra Nord e Sud del pianeta (la povertà, il debito dei Paesi del cosiddetto Terzo Mondo, la diffusione delle malattie infettive), la salvaguardia dell’ambiente (il dibattito sul protocollo di Kyoto), la pace e la sicurezza internazionale.
    La seconda parte si concentra sul ruolo dei media nel raccontare l’evento G8 distinguendolo in tre differenti tempi di analisi: prima – durante e dopo il Summit.
    In particolare il presente lavoro pone le sue basi sulla fondamentale importanza raggiunta dal sistema dei media nell’ambito della società contemporanea. I media sono ritenuti infatti non soltanto una semplice fonte di informazione e di intrattenimento, ma una vera e propria fonte di potere sociale, uno strumento di influenza, di controllo e di innovazione nella società.
    Con questo lavoro ho voluto pormi come testimone dei fatti raccontati attraverso il filtro dei media avendo come ambizioso obiettivo quello di essere – nel mio piccolo – testimone della storia nel medesimo istante in cui questa si svolge. Essere, in definitiva, come il giornalista inteso dalla grande Oriana Fallaci: uno storico che racconta la storia nel medesimo momento in cui questa accade.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy