Home Sociologia
Home Sociologia
Multiculturalismo e Interculturalismo

Autore
Laura Cinquepalmi - Università degli Studi di Teramo - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 162 pagine
  • Abstract

    Questo studio affronta il tema dell’intercultura in stretta connessione con quello della comunicazione, considerando questi due ambiti come interdipendenti sia dal punto di vista concettuale che storico-sociale. Partendo dal concetto di cultura, mi sono soffermata su alcuni aspetti caratterizzanti della cultura occidentale e sul modo in cui questi influiscono sull’idea che abbiamo delle altre culture.
    Ho poi considerato gli studi antropologici e sociologici che si sono concentrati sulla relativizzazione del punto di vista eurocentrico e che sono un punto di riferimento imprescindibile per l’analisi dei fenomeni interculturali. L’attenzione si sposta, poi, sulle categorie di multicultura, intercultura e transcultura, nonché sull’ ibridazione culturale come esito delle interconnessioni sociali.
    Per quanto riguarda la comunicazione ho cercato di osservarla “in atto” nella sua pragmatica. Il riferimento è anzitutto alle teorie di Watzlawick. Ho analizzato i cinque assiomi della pragmatica della comunicazione umana mettendoli in rapporto con la comunicazione interculturale, alla ricerca di quei meccanismi che possono ostacolare l’interazione o addirittura favorire la conflittualità. La negoziazione è proposta come strumento privilegiato per la realizzazione di un modello comunicativo interculturale efficace.
    Infine mi sono soffermata sulla differenza etnica come origine di dinamiche essenziali ed opposte di esclusione ed integrazione, sull’esclusione come conseguenza del pregiudizio, sull’integrazione come effetto dell’acquisizione individuale di tolleranza, ascolto, empatia e cura.
    La ricerca si conclude con uno studio di caso che coinvolge otto studentesse irakene stabilitesi a Foggia da circa due anni. Tramite queste testimonianze, sono riuscita a mettere a fuoco alcune reti relazionali che aiutano a comprendere il rapporto degli “stranieri” sia con la società che li ospita, sia con quella che hanno temporaneamente abbandonato, nonché i punti di criticità e il grado di integrazione che si può raggiungere nel tempo.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy