Home Sociologia
Home Sociologia
Società sorvegliata: i nuovi media, privacy e videosorveglianza come strumenti del controllo sociale

Autore
Francesco Farinelli - Università degli Studi di Ferrara - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 116 pagine
  • Abstract
    Il lavoro comprende una buona indagine teorica sugli autori che in sociologia, e nelle scienze sociali hanno più influenzato il pensiero e la riflessione in materia di sorveglianza e società sorvegliata, fra cui Michel Foucault e la sua celebre analisi del Panopticon. Si insiste poi sull'analisi degli effetti che si stanno verificando nella nostra società contemporanea dei mezzi di comunicazioni di massa, e delle mutate relazioni spazio temporali, per poi approdare ad un confronto aperto con le vecchie e le nuove forme della sorveglianza.
    particolare attenzione viene poi dedicata al tema della privacy ed alle sue molteplici relazioni con Internet e con gli strumenti di democrazia, ponendo a riferimento l'opera di Stefano Rodotà e del Garante per la tutela dei dati personali. E inoltre ricompresa un'analisi e discussione sul fenomeno di Echelon.
    infine si indaga, attraverso una ricerca empirica compiuta con l'ausilio di significative interviste ad esperti del settore, sul fenomeno della videosorveglianza. Come funziona, come si è affermata, quali sono le realtà che affrontiamo e quali i possibili sviluppi futuri, individuando in essa il paradigma, oltre che strumento storico, di sorveglianza.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy