Home Sociologia
Home Sociologia
I blog informativi in Gran Bretagna

Autore
Anna Mascaro - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 216 pagine
  • Abstract
    Milioni di persone ogni giorno accedono ad internet con il proprio computer, o, più raramente, con altri dispositivi portatili, per aggiornare i loro weblog, o blog. Dalla fine degli anni novanta ad oggi la diffusione di questo formato, per la pubblicazione online di contenuti personali o di altro genere, è in continuo aumento. Il personal web publishing era possibile già agli albori di internet. Tuttavia coloro che avevano le capacità necessarie per costruire la propria home page costituivano delle gocce nel mare di internauti che affollavano la rete. La creazione della prima piattaforma di blogging online ha aperto le porte a milioni di utenti che, pur volendo condividere con il pubblico del web le proprie esperienze o i propri pensieri, non aveva le capacità, o la voglia, di realizzare un sito partendo da zero e che avesse determinate caratteristiche.
    I weblog si distinguono ancora dal resto dei siti nella rete per il loro formato. La loro pagina principale presenta una successione di articoli datati chiamati post, ordinati dal più recente al più vecchio, ai quali il lettore può, in genere, commentare. I contenuti dei blog sono vari quanto le persone a cui appartengono. Vita quotidiana, sfoghi, recensioni di libri e dischi, arte, fotografia, attualità sono tutti argomenti su cui può concentrarsi la mission di un blog. Non è passato molto tempo da quando i blog erano un piccolo fenomeno di costume a quando invece hanno cominciato a suscitare l?interesse del mondo dell?informazione data la nuova tendenza a considerarli come una nuova forma di giornalismo indipendente. Soprattutto negli Stati Uniti, i blogger acquistano sempre una maggiore dignità: alcuni di loro, per esempio, riescono a ricevere gli accrediti per la stampa necessari per la partecipazione a determinati eventi. Le testate giornalistiche online hanno spesso tra i loro dipendenti la figura del blogger.
    In Europa la blogosfera sembra svilupparsi più lentamente e con un certo ritardo rispetto agli Stati Uniti, sebbene...
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy