Home Sociologia
Home Sociologia
Fernando Savater ''Sulla Libertà''. Un itinerario politico-filosofico

Autore
Valeria Lo Coco - Università degli Studi di Palermo - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 146 pagine
  • Abstract
    L'abitudine di considerare la filisofia una disciplina noiosa e superflua è ormai nota. Con Savater però la filosofia diventa uno strumento, semplice e fraterno, dal linguaggio chiaro e diretto, che senza pretendere di dare risposte definitive, aiuta l'uomo ad affrontare la realtà che lo circonda e ad interrogarsi sul senso stesso della vita. La filosofia ci insegna, cioè, a vincere le nostre paure ed i nostri dubbi per raggiungere l'immortalità dell'anima, senza alcuna pretesa di "salvezza" nè di "resurrezione". La filosofia, per Savater, deve partire dalla realtà così come essa è, andando alla ricerca del suo significato più profondo e dei suoi limiti. Essa, pertanto, diventa "desiderio e mastra di vita" grazie alla quale impariamo a vivere nel miglior modo possibile e ad "agire deliberando", ossia a mettere in pratica i nostri desideri con consapevolezza e responsabilità, rifiutando ogni invito al nichilismo e alla rassegnazione passiva della ragione. Il messaggio di Savater può essere interpretato come un "vangelo laico" di vita e di speranza per le coscienze insonnolite del nuovo Millennio, con particolare attenzione all'individuo nel suo agire privato e pubblico (società, economia e politica). La filosofia di Savater, non è altro che un'etica della felicità, ossia un'educazione alla vita, all'amore e al loro godimento, che rifiuta qualsiasi forma di falso perbenismo, sicura che il male non è insito nell'uomo, ma nella paura che egli ha di essere felice e di godere di un sano ed egoiststico piacere. Con Savater, l'uomo torna al centro del proprio destino, quale protagoniosta ed artefice di un profondo desiderio di vita e di amore, lontano da ogni tragico fatalismo dell'esistenza cui altri vorrebbero relegarlo. Il fascino ed il carisma della filosofia di Savater si caratterizza proprio per questa straordinaria e coinvolgente voglia di vivire, che si traduce nell'esaltazione dell'io responsabile e nella negazione delle ideologie, vista come frutto di ogni male e capaci di ingannare l'uomo, privandolo della sua stessa naturalezza. Grazie a Savater, torniamo a sognare un mondo migliore, fatto di uomini e non di nazioni, etnie o religioni, dove l'etica diventa il presupposto di qualsiasi politica che abbia come fine ultimo la pacifica convivenza tra gli individui.
    Spero che il anche il lettore possa provare lo stesso piacere che ho provato io nello scrivere queste pagine.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy