Home Sociologia
Home Sociologia
Il cinema a scuola. Proposte didattiche e riflessioni sull'educazione ai media

Autore
Maria Concetta Romano - Università degli Studi di Torino - [2005-06]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 74 pagine
  • Abstract
    Qual'è la funzione del cinema nella nostra società? Cosa spinge ognuno di noi alla visione di un film? E' facile comprendere a fondo i sottili meccanismi e le scelte registiche che generano il senso di ogni singola scena?
    L'arte cinematografica, assieme agli altri media, prevade gran parte delle nostre vite; diventa allora importante cominciare ad introdurre a scuola l'insegnamendo dei diversi linguaggi (cinematografici, sonori, musicali, visivi, pittorici, artistici ecc.) attraverso la diffusione di progetti educativi incentrati sulla media education (educazione "con", "a" e "attraverso" i media)
    Questo lavoro, circoscritto all'uso del cinema a scuola, comprende alcune proposte didattiche delineate con il fine di consentire agli studenti di raggiungere un livello soddisfacente di conoscenza del linguaggio cinematografico. Conseguentemente a questo i discenti avranno la possibilità di porsi in atteggiamento critico e riflessivo nei confronti delle opere cinemaotgrafiche prese in esame e dei media presenti quotidianamente nella nostra società.
    E' stato scelto un filo conduttore che lega i percorsi didattici, supportato da un tema che è quello della mafia nella società contemporanea. Questo permette di offrire agli studenti un'analisi non solo di tipo codico-lingustico ma anche storico-sociale. Perchè il cinema è un buon punto da cui partire per osservare noi stessi e la nostra società.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy