Home Sociologia
Home Sociologia
Alcolismo come disturbo ambientale e disagio sociale. Studio sulle tematiche sociali nel contesto del Servizio di Alcologia di Foggia.

Autore
Carol Pizzolante - Università degli Studi di Roma La Sapienza - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 316 pagine
  • Abstract
    Il presente lavoro di tesi vuole essere una descrizione teorica e statistica di un fenomeno complesso come l’alcolismo. La trattazione teorica parte dall’analisi del mito, come nota storica sull’accettazione sacra e profana dell’uso dell’alcool e prosegue in un’analisi storico culturale improntata sulla comprensione e conoscenza dei momenti in cui l’alcool si sia trasformato in una sostanza d’abuso. Fondamentali alla comprensione del lavoro di ricerca risultano le trattazioni che riguardano gli aspetti socio-culturali legati all’alcolismo e le successive connotazioni sociali di devianza, disturbo e disagio. Alle considerazioni generali, seguono quelle più specifiche sulle definizioni di alcolismo, sull’individuazione di chi sia l’alcolista, sulla multidisciplinarità di approcci terapeutici come interfaccia di modelli teorici e di scuole di pensiero specifiche al riguardo.
    Assumono un ruolo importante le considerazioni riguardanti sia il concetto di prevenzione legato alle normative in materia d’alcool, sia le decisioni importanti prese nel nostro paese, attraverso il lavoro della Comunità Europea, con l’emanazione di normative come la Legge Quadro in materia d’alcool e problemi alcolcorrelati.
    Prima di entrare nel merito della ricerca, si passano in rassegna i dati nazionali sul consumo di alcolici e le abitudini degli italiani, e i dati più specifici riguardanti la regione Puglia.
    La realizzazione della ricerca è stata possibile attraverso il lavoro su campo all’interno dell’Unità Operativa del Servizio di Alcologia di Foggia, la mia città.
    Il campione è composto da utenti, con trattamento in atto, ai quali è stato somministrato un Test semistrutturato, EuropASI, la versione europea dell’Addiction Severiy Index, mai adottato nell’ASL di Foggia. Gli obiettivi della ricerca sono tesi all’osservazione e alla descrizione, attraverso l’analisi delle aree di cui è composto il Test, degli elementi di disagio legati ad una dipendenza da alcool, all’osservazione delle motivazioni al trattamento in soggetti con dipendenza, all’osservazione di dinamiche di poliabuso. I risultati della ricerca, non hanno l’ambizione di essere rappresentativi dell’universo degli alcolisti, essendo il campione ridotto, ma risultano descrittivi di una situazione reale, immersa in un contesto specifico che la rende confrontabile con situazioni analoghe anche a livello europeo.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy