Home Sociologia
Home Sociologia
L'autoefficacia percepita come moderatore dello stress occupazionale: il caso Hitachi - Italia

Autore
Francesca Girola - Università degli Studi di Milano - Bicocca - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 285 pagine
  • Abstract
    Il presente lavoro ha l’obiettivo di indagare e approfondire l’esistenza del rapporto tra la gestione dei fattori di stress occupazionale e la dimensione personale di autoefficacia, intesa come la convinzione della propria capacità di organizzare ed eseguire le sequenze di azioni necessarie per il raggiungimento di determinati obiettivi o per il conseguimento di particolari risultati.
    Lo studio di tale relazione muoverà a partire dall’analisi delle ricerche condotte fino ad oggi in merito alla questione dello stress, successivamente si soffermerà a osservare nello specifico il ruolo della personalità sul lavoro e, in particolare, il costrutto introdotto da Albert Bandura di autoefficacia, e, infine, entrerà nel merito del rapporto tra autoefficacia e stress, riportando, al termine del lavoro, a titolo esemplificativo, lo studio di un caso.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy