Home Sociologia
Home Sociologia
Il linguaggio politico di Silvio Berlusconi

Autore
Christian Minelli - Università degli Studi di Roma La Sapienza - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 205 pagine
  • Abstract
    Il presente lavoro analizza il linguaggio di Silvio Berlusconi in chiave prima di tutto politologica, affinando cioè gli strumenti della ricerca sulla scorta dei principi della scienza politica e in secondo luogo linguistica, tramite un resoconto ragionato delle caratteristiche e delle funzioni della parola e delle sue combinazioni sintattiche e semantiche. Particolare attenzione è dedicata alla analisi del discorso politico di Berlusconi mediante le dimensioni tipiche che spettano a questo approccio: vale a dire secondo “gli aspetti strutturali, quelli retorici e ideologici, le modalità e le strategie conversazionali e, naturalmente, il contesto di riferimento”. Sul piano metodologico, l’indagine viene condotta attraverso un’impostazione qualitativa che si concentra su retorica e simboli, nonchè sullo stretto intreccio tra linguaggio della televisione e politica spettacolo, a cui Berlusconi reca un contributo fondamentale.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy