Home Sociologia
Home Sociologia
Il fenomeno del tifo organizzato nel Mondo: la sua storia e le sue prospettive

Autore
Giovanni Battista De Lista - Università degli Studi di Salerno - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 257 pagine
  • Abstract
    Con l’aumento del tempo libero, gli hobbies e lo sport hanno rubato sempre maggior spazio all’interno del nostro tessuto sociale rivelandosi armi micidiali contro la noia e il logorante trascorrere degli anni. Sono i colori delle città, le imprese degli idoli e delle squadre, le rivalse sociali e la spettacolarizzazione degli eventi a creare quella sfida che appassiona ognuno di noi e colora le nostre giornate.
    Lo scopo di questo lavoro è quello di portare alla conoscenza del lettore tutto ciò che ruota attorno al mondo del tifo. Dalla sua formazione sociale, culturale e ideologica sino alla manifestazione vera e propria.
    Il viaggio virtuale, che per la prima volta ha attraversato tutti e cinque i continenti raccogliendo i nominativi di tutte quelle tifoserie che possiamo definire organizzate, figura come un primo tassello per il riconoscimento universale del tifo. Inoltre non sono state trascurate le sciagure e le violenze legate a questo fenomeno diffuso in ogni angolo del pianeta e in continua espansione.
    Il rapporto tra le istituzioni e i tifosi rappresenta un altro dei punti chiarificatrici di una ricerca che si prefigge lo scopo di mostrare come lo Stato abbia risposto all’ondata di violenza generata dal binomio tifo-società.
    Il legame tra il tifo e il cinema è invece risultato quantomai utile come punto di osservazione di questo tema e della sua evoluzione nel corso dei decenni.
    La mancanza di una letteratura specifica, capace di chiarire gli aspetti esistenziali del fenomeno ultras, mi ha indotto a tracciare una serie di profili dei tifosi di ieri, di oggi e di domani.
    L’avvento di internet e le problematiche legate all’invasione dei media, mi hanno permesso di mostrare la situazione attuale in cui versa il tifo e quella che potrebbe essere il contesto in cui agiranno milioni di tifosi nei prossimi decenni.
    Sono questi elementi, l’amore per lo sport, il contatto quotidiano con centinaia di tifoserie, culture e lingue straniere, che mi hanno spinto ad intraprendere un’avventura
    che ho affrontato attraverso la documentazione e la ricerca nel rispetto di chi, come me, coltiva questa passione e per chi, in ogni angolo nel mondo, ha fede in quello che crede.
    Il mio augurio è che questo lavoro possa essere di aiuto a quanti in futuro vorranno analizzare in maniera più specifica la formazione del tifo nei vari paesi al solo scopo di produrre una “cultura del tifo” che nel 2005 ancora non esiste, nel rispetto di chi ha perso la vita per questa causa.
    Questa tesi è correlata alle categorie
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy