Home Sociologia
Home Sociologia
Il consumo generazionale

Autore
Alessia Malorgio - Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 159 pagine
  • Abstract
    Il consumo generazionale individua un percorso per capire la varietà di gusti, motivazioni e “letture” di quel vasto pubblico italiano che quotidianamente si raccoglie davanti alla televisione. L’importanza attribuita dal marketing all’appartenenza generazionale dei telespettatori e, quindi, ai continui mutamenti esperienziali degli ambienti mediali costituisce il filo rosso che attraversa l’intero studio. I legami generazionali sono una forza misteriosa ma potente capace di unire tra loro persone diversissime per educazione, reddito, esperienza di vita. Analizzare quei legami è importante perché partendo da essi si è arrivati a delineare i profili di quattro identità generazionali cui è possibile ricondurre l’attuale pubblico televisivo. Il gruppo cui si appartiene - Nostalgici Sentimentali (nati tra il 1945 e il 1952), Nostalgici Critici (nati tra il 1953 e il 1965), Razionali Storici (nati tra il 1966 e il 1978) o Razionali Critici (nati tra il 1979 e il 1985) - definisce chi siamo, in cosa crediamo e, soprattutto, cosa vediamo in TV in base alle memorie mediali, aspettative e strutture di decodifica narrative proprie di ogni generazione.
    Questo lavoro, quindi, tenta una guida avventurosa fra i segreti di quel potente strumento che è il marketing generazionale.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy