Home Sociologia
Home Sociologia
Elementi retorici nel linguaggio pubblicitario

Autore
Niccolo' Arcangeli - Università degli Studi di Firenze - [2004-05]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 66 pagine
  • Abstract
    La tesi spiega in maniera approfondita i meccanismi retorici e gli strumenti persuasivi su cui si basa la moderna comunicazione pubblicitaria. Partendo dalle origini, viene preso in esame Aristotele e la sua concezione di retorica: infatti, non è sempre evidente che molte regole e strategie discorsive usate ai giorni nostri in pubblicità, prendono spunto proprio dal trattato di retorica aristotelico, scritto nel IV secolo a.C. e contenente una vera e propria "tecnica di persuasione". Aristotele, infatti, prende in esame tutti gli aspetti della retorica: dalla logica all’uso delle metafore, dallo stile del discorso ai modi per determinare negli ascoltatori gli atteggiamenti e gli stati d’animo più favorevoli dell’oratore. Una retorica pura, vera, intesa come «la facoltà di scoprire il possibile mezzo di persuasione riguardo a qualsiasi oggetto proposto». Un’analisi necessaria dunque, non solo per conoscere ciò che sta alla base dei prodotti retorici, ma anche per correggere un radicato pregiudizio antiretorico ancora molto presente nella nostra società, frutto di interpretazioni affrettate e superficiali. Una volta interpretate ed analizzate le parti dell’opera aristotelica più attinenti alla comunicazione pubblicitaria ed alle sue strategie, si vedrà come la retorica antica venga riproposta e riutilizzata con ottimi risultati, anche dai moderni professionisti della pubblicità, per i quali la retorica non è definita solo nei termini della pura comunicazione linguistica, ma anche in quelli dell’immagine e del suono. Il secondo capitolo sulla comunicazione pubblicitaria tratterà le diverse tecniche del linguaggio pubblicitario, i codici usati e gli stratagemmi retorici, ereditati dalla tradizione aristotelica, con l’ausilio di esempi generali, presi in esame per capire meglio e per concretizzare gli argomenti affrontati.
    Nell’ultima parte di questo lavoro, infine, vengono esaminati messaggi pubblicitari di alcune fra le più note marche di acqua minerale, tratti da riviste e settimanali di carattere generale, con una particolare attenzione nei confronti dei tecnicismi linguistici e retorici del messaggio, e con un interessante sguardo sociosemiologico nei confronti del consumatore e del contesto in cui vive ed opera.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy