Home Sociologia
Home Sociologia
Giornalismo di guerra: tecniche, evoluzioni, analisi

Autore
Francesca Di Belardino - Università degli Studi di Roma La Sapienza - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 92 pagine
  • Abstract
    Scopo di questa tesi è analizzare la figura dell’inviato di guerra, dagli albori al suo ruolo nei conflitti moderni ed ipertecnologici. In questo cammino ho voluto sottolineare i problemi della censura, del news managment, dei rapporti con le fonti e con l’opinione pubblica. In conclusione, analizzando i fattori legati alla manipolazione, alla distorsione delle notizie, alla censura politica e strategica, alla spettacolarizzazione degli eventi (indotta dal mezzo televisivo), e mediante anche interviste con gli inviati italiani più “esperti” di conflitti, ho cercato di capire se e in che misura questi elementi possano “sporcare” la veridicità e la credibilità dei reportage di guerra.

    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy